BARTOLOMEO COLLEONI E I SUOI MANIERI

Un capitano di ventura tra Medioevo e Rinascimento

Durata Visita
2 ore
Partecipanti max
50
Ingresso a pagamento
si
Distanza da Bergamo
in città
Punti di Interesse
3
Lunghezza percorso
500 mt

Itinerario

Lasciati guidare

Bergamo
Scuola dell'infanzia
Scuola primaria di primo grado
Scuola primaria di secondo grado
Scuola secondaria di primo grado
Scuola secondaria di secondo grado
Università

Bartolomeo Colleoni è stato tra i più celebri capitani di ventura d’Italia. Soldato intrepido, passò la sua vita a guerreggiare in giro per l’Italia, principalmente al servizio della Repubblica di Venezia di cui divenne capitano generale delle truppe di terra nel 1455.

La sua vita è legata a doppio filo con Bergamo: nel suo territorio nacque, vi tornò all’apice del suo potere e qui volle essere seppellito.

I Bergamaschi sono quindi molto legati alla sua figura e alle tracce che ha lasciato sul territorio: dai numerosi castelli nella pianura, alla fitta rete di canalizzazione da lui voluta, fino al Luogo Pio della Pietà e alla bellissima cappella in cui riposa nel cuore di Bergamo Alta.

In provincia è possibile visitare i castelli di Cavernago e Malpaga.

BARTOLOMEO COLLEONI: un capitano di ventura tra Medioevo e Rinascimento!

Possibilità di pranzo al sacco, bar e toilette.

PRENOTA

Inviaci la tua richiesta