L’INVENZIONE DELLE POSTE

I Tasso e il borgo del Cornello

Durata Visita
2,5 ore
Partecipanti max
50
Ingresso a pagamento
si
Distanza da Bergamo
15 km
Punti di Interesse
5
Lunghezza percorso
1 km

Itinerario

Lasciati guidare

Musei
Scuola primaria di secondo grado
Scuola secondaria di primo grado
Scuola secondaria di secondo grado
Valli

Da Cornello ebbero origine i Tasso, fondatori di una società di corrieri postali, che dal XIV sec. monopolizzò i servizi postali in Europa.

L’abitato sorge su uno sperone roccioso (corna, cornel = rupe, sperone) a strapiombo sul fiume Brembo, disposto su quattro piani concentrici di edificazione, affacciati anticamente sulla “via Mercatorum”: era centro di commerci tra la Valtellina e Bergamo-Venezia, ma decadde con la costruzione della “via Priula” (1592), asse stradale posizionato più a valle. Forse è stato proprio il secolare isolamento che ne ha salvato l’antico impianto.

A coronamento del nucleo, in posizione emergente, è posta la chiesa dedicata ai SS. Cipriano e Cornelio, eretta su una struttura originaria dell’XI secolo con resti ancora evidenti nella base della sacrestia: ha un elegante campanile romanico con coronamento a bifore e arco ogivale sulla facciata. All’interno si trova un interessante ciclo di affreschi databili dal XV al XVI secolo.

L’INVENZIONE DELLE POSTE: i Tasso e il borgo del Cornello!

  

Possibilità di pranzo al sacco, bar e toilette.

PRENOTA

Inviaci la tua richiesta